Home / MUTUI & BANCHE / Mutui per i giovani BNL, Intesa San, UniCredit
Mutui per i giovani

Mutui per i giovani BNL, Intesa San, UniCredit

Mutui per i giovani BNL, Intesa Sanpaolo, UniCredit

L’accesso al credito per i più giovani, soprattutto in caso di acquisti importanti come la prima casa, si scontra notoriamente con le problematiche relative al reddito e ad un’occupazione a tempo determinato. Sono per questo motivo in crescita formule di finanziamento più flessibili, che pur richiedendo necessarie garanzie di solvibilità riservano condizioni agevolate rispetto alle formule standard ai clienti di età inferiore ai 35 anni con contratti di lavoro a termine oppure con disponibilità finanziarie ridotte ma con prospettive di crescita certe. Un esempio in questo senso è la soluzione BNL Affitto Più a tasso fisso, che prevede un mutuo casa in cui la rata iniziale, più leggera della norma, cresce di importo col passare degli anni, seguendo incrementi quinquennali pianificati da contratto. Di fatto la quota interessi decresce, mentre la quota capitale cresce, così da seguire la disponibilità finanziaria del mutuatario progressivamente maggiore. La durata del rimborso è compresa tra i 20 e i 30 anni, per importi fino al 75-80% del valore dell’immobile.

Intesa Sanpaolo riserva invece ai giovani clienti, anche assunti tramite contratti a tutele crescenti, una formula promozionale del mutuo acquisto prima casa, Mutuo Domus Offerta Superflash, che arriva a finanziare, per chi ha meno di 35 anni, fino al 100% del valore dell’immobile, a condizioni agevolate. Fino al 30 settembre 2015 è previsto inoltre uno spread promozionale a partire dall’1,45% per importi fino al 50% del valore dell’immobile. Per i mutui richiesti entro settembre e stipulati entro marzo 2016 la polizza aCasaConMe con annesso dispositivo di sicurezza è gratuita per un anno. Spese di istruttoria e di incasso rata sono azzerate, non è prevista penale per estinzione anticipata. È inclusa senza costi aggiuntivi una polizza decennale per lavoratori atipici.

Mutui per i giovani BNL, Intesa San, UniCredit

Tra le offerte di mutui per giovani è attivo anche Progetto Lavoro di UniCredit, che finanzia a tasso fisso, variabile o misto fino all’80% del valore dell’immobile acquistato come prima casa, anche in caso il cliente abbia un contratto a termine e senza necessariamente la presenza di un garante. L’importo finanziato può variare dai 50.000 ai 200.000 euro rimborsabili da 5 a 30 anni.

Mutui per i giovani, BNL, Intesa Sanpaolo e UniCredit

Check Also

5 regole per risparmiare sul mutuo

1. Scegli il mutuo con lo Spread migliore: il tasso sarà più basso Lo Spread ...

Lascia un commento