Home / MUTUI & BANCHE / Prestiti tra privati, Social lending

Prestiti tra privati, Social lending

Il social funding consiste nel prestito di denaro da privato a privato. Ci sono dei rischi ma può fruttare tassi di interesse lordi fino al 6%. Può essere molto vantaggioso se si è in grado di vincolarei soldi per lunghi periodi.

Le società che si occupano di prestiti tra privati,  associano risparmiatori a persone che hanno bisogno di un prestito, privati o piccoli imprenditori. L’assenza della banca come mediatore fa’ sì che i tassi di interesse disponibili per i prestatori siano  più alti. È molto importante considerare  che i risparmi così investiti non sono soggetti a garanzie da parte del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. In questo senso, è forse meglio parlarne come di investimenti.

Esempi di rendimenti di alcune delle società di prestito tra privati presenti in Italia

BancaTassi di interesse lordiDurata del prestito
Smartika6,5 % (tasso medio)Dai 12 ai 48 mesi
PrestiamociDa 7,50 % a 12,9 % a seconda del livello di rischio sceltoFino a 48 mesi
Boober10.07 % (tasso medio)32 mesi (in media)

A livello mondiale, per adesso, questo sistema di prestiti tra privati, ha molto successo e un tasso di sviluppo elevato. Si tratta comunque di attività molto recenti, sia all’estero che in Italia, quindi non ci sentiamo di poterne consigliare una rispetto alle altre.

Check Also

5 regole per risparmiare sul mutuo

1. Scegli il mutuo con lo Spread migliore: il tasso sarà più basso Lo Spread ...

Lascia un commento