Home / RISPARMIO / Risparmiare bene con i grandi elettrodomestici

Risparmiare bene con i grandi elettrodomestici

Risparmiare energia in casa non è così difficile, basta un po’ di buon senso e qualche piccolo accorgimento. E se il rispetto dell’ambiente non fosse una motivazione già di per sé sufficiente a convincerti, pensa a quanto potresti risparmiare in bolletta. A questo proposito, la primissima cosa da fare è sottoscrivere un contratto vantaggioso: per trovare la soluzione giusta per te potresti aiutarti con un servizio di comparazione delle offerte di energia come quello offerto da SuperMoney, veloce e affidabile.

Risparmiare bene con i grandi elettrodomestici

risparmiare-energia-in-casaRimanendo in tema di contratti, è anche bene valutare se una tariffa bioraria potrebbe essere più vantaggiosa di quella monoraria per le nostre abitudini di consumo. Se ad esempio consumi più corrente la sera o nel weekend, una tariffazione bioraria ti permetterà senz’altro di risparmiare, poiché prevede due fasce di prezzo distinte per le ore diurne e serali.

Borsa dei Sogni
Vinci la borsa dei tuoi sogni

Risparmiare bene con i grandi elettrodomestici
RISPARMIARE ENERGIA IN CASA: USA BENE LAVATRICE, LAVASTOVIGLIE E FRIGORIFERO!
Per risparmiare energia in casa, è tagliare di conseguenza anche le bollette, è però necessario agire direttamente sui consumi. E ovviamente ciò significa usare in modo consapevole i grandi elettrodomestici, ovvero i responsabili del maggior consumo energetico domestico. Ecco qualche consiglio per usarli al meglio senza rinunciare ai risultati.

Lavatrice

1) Avviala solo a pieno carico: così non solo risparmierai acqua ed energia, ma il lavaggio stesso darà risultati migliori!
2) Preferisci cicli a basse temperature: 40° sono più che sufficienti nella maggior parte di casi e potrai ottenere
ottimi risultati senza stressare troppo i tuoi capi.
3) Evita il prelavaggio, che da solo fa consumare il doppio dell’acqua e 1/3 di elettricità in più. Se proprio i panni sono davvero sporchi, aziona la lavatrice per 10 minuti e poi spegnila, lasciando i capi in ammollo per circa un’ora, dopodiché falla ripartire. Così facendo risparmierai energia ma il risultato sarà assolutamente lo stesso.

Lavastoviglie

1) Azionala solo a pieno carico.
2) Preferisci cicli di lavaggio brevi, quando possibile.
3) Imposta la temperatura dell’acqua calda a non più di 50°, se il tuo apparecchio lo permette. Se lo fai, in un anno risparmierai circa 84 chilowattora, pari all’energia necessaria per 80 cicli completi di lavaggio.
4) Pulisci regolarmente il filtro e utilizza un buon anticalcare: più le condizioni del tuo apparecchio sono buone, migliori saranno i risultati, meno volte ti capiterà di dover lavare due volte le stoviglie.
5) Fai asciugare i piatti all’aria semplicemente aprendo lo sportello ed estraendo i cestelli, evitando di utilizzare la funzione asciugatura del tuo apparecchio, se prevista.

Frigorifero e freezer

1) Non impostare temperature esageratamente basse: per il frigorifero vanno bene 5-7°, per il congelatore una compresa tra i -18° e i -15°.
2) Non tenere aperti gli sportelli troppo a lungo o inutilmente.
3) Sbrina regolarmente il frigorifero/freezer se questo è soggetto alla formazione di brina.

Risparmiare bene con i grandi elettrodomestici

Check Also

Linear assicurazione online Recensione

Linear assicurazione online Recensione

Linear assicurazione online Recensione La compagnia di assicurazione on line Linear ha messo a punto ...

One comment

  1. Se si vuole risparmiare sul telefono fisso bisogna scegliere la tariffa giusta, stando pero bene attenti alle clausole contrattuali nascoste. Fate attenzione alle promozioni. leggi »

Lascia un commento